Go to content

Attività in corso

Gli studenti al Parco Artistico Orme su La Court

Gli studenti provenienti da Italia, Russia e Asia studiano per diventare manager culturali e creativi e, dopo 6 mesi di lezione a Venezia presso IED, esploreranno e conosceranno varie esperienze di creatività e cultura in Piemonte, tra Torino, Asti e le Langhe, nei paesaggi riconosciuti come paesaggio culturale UNESCO. Durante le lezioni frontali svolte a Venezia è stato presentato il caso di Michele Chiarlo sia relativamente al parco La Court che al progetto Viva Sustainable, sottolineando l’orientamento alla cultura e al territorio da parte di un’impresa privata.

Obiettivo del master è il mondo dell’impresa culturale legata alla creatività, al territorio e al turismo, in tal senso il Parco La Court rappresenta un caso di unione tra un’impresa del vino e un’eccellenza artistica culturale che ha saputo farsi conoscere nel mondo. I dodici anni di attività e progetti, le nuove sfide tra vino e arte saranno presentati agli studenti che sono chiamati nei prossimi mesi a preparare il loro progetto o avviare una nuova impresa creativa, anche ispirandosi e portando ad esempio l’esperienza di Castelnuovo Calcea e Asti. Oltre al master veneziano, il progetto del parco La Court è stato recentemente presentato in occasione di una serie di seminari su turismo e vino svolti a Vicenza presso la Fondazione CUOA, business school veneta che supporta gli imprenditori locali a innovare le proprie attività.

Info: LaCourt

Iscriviti alla nostra newsletter